CHECK-UP COMPLETO DELLA TUA AUTO

Non risparmiamo sui controlli di sicurezza perché farti viaggiare sicuro è la nostra priorità.
Quando scegli una struttura per la riparazione e la manutenzione della tua auto devi sempre accertarti che tutto ruoti attorno a questo concetto.

Ecco alcuni dei controlli che vengono effettuati sulla tua auto:

  • Controllo degli Airbag sia sotto il profilo dell’integrità che sotto il profilo della corretta rispondenza ai sensori di impatto
  • Verifica dello stato di usura e sicurezza dei pneumatici e relativo bilanciamento rispetto ai carichi della macchina
  • Corretto rapporto di illuminazione dei fari e dell’impianto luce dell’auto
  • Efficienza dell’impianto di ricircolo dell’acqua e del sistema di tergi cristalli
  •  Efficienza e verifica batterica dell’impianto di condizionamento
  • Corretto funzionamento dell’impianto di scarico e dei componenti relativi all’abbattimento del particolato
  • Diagnosi scocca veicolo

Una parte specifica dei controlli riguarda poi tutto ciò che è specificatamente elettronico, a partire dalla centralina e ai sistemi di dialogo con le parti elettromeccaniche dell’auto, non ultimo lo stato di salute della batteria.

Chiama il nostro numero verde 800 700 335 per prenotare il check up completo della tua auto e avere così la certezza di viaggiare sempre sicuro.

                8 consigli utili per risparmiare sulla benzina

Se il carburante (benzina o diesel che sia) continua ad aumentare allora bisogna incominciare a capire quali sono le soluzioni per risparmiare più possibile sui consumi.
Eccovi quindi 8 consigli pratici per imparare a consumare meno benzina a partire da subito.

Per qualsiasi chiarimento non esitate a chiamarci al nostro numero verde gratuito 800 700 335

  1. Inserite le marce alte non appena possibile.
    La guida sportiva è emozionante ma per gustarsela meglio andare in pista.
    Se, come tutti noi, guidate nelle strade di città e in autostrada allora la prima regola da ricordare è che una guida morbida, senza strattoni e con il motore tenuto a giri bassi garantisce consumi più contenuti.
    Cercate di tenere la marcia più alta possibile e guidate in modo fluido e rilassato.
  2. Evita di accelerare di colpo
    I colpi di acceleratore non fanno bene ai consumi. Tieni la distanza di sicurezza e accelera in modo progressivo, lentamente.  Anche in città.
    Evita le frenate brusche ma anche le accelerazioni repentine.
  3. Spegni il motore ogni volta che puoi.
    Per soste superiori al minuto conviene spegnere il motore. Soprattutto se non hai il sistema start&stop.
    Questa regola è valida in città ma ancora di più quando ti trovi in coda in autostrada o in tangenziale. Alla lunga risparmi.
  4. Tieni costante la velocità quando fai viaggi lunghi.
    In autostrada o su percorrenze lunghe cerca di mantenere la velocità costante.
    Parti prima ed evita di viaggiare a 130 Km/h. Mediamente la velocità che garantisce di consumare meno è tra i 110 e i 115 Km/h.
    Un’altra considerazione utile da fare se stai programmando un viaggio è di non caricare la macchina inutilmente. Porta ciò che ti serve ed evita il sovraccarico di materiale inutile.
  5. Finestrini chiusi!
    Soprattutto se sei in autostrada. Viaggiare con i finestrini aperti crea dei piccoli vortici interni all’abitacolo dell’auto e riduce l’aerodinamicità della vettura. Se avete bisogno di “cambiare aria” fate una sosta.
  6. Usa il climatizzatore con parsimonia.
    Tendenzialmente il funzionamento del climatizzatore impatta sulla potenza dell’auto.
    Più alzate l’aria condizionata più i consumi si alzano. Sia d’estate che d’inverno.
    In particolare d’estate un uso eccessivo del raffreddamento tende ad aumentare i consumi di carburante fino al 5% in più.
  7. Manutenzione costante.
    L’auto è vostra ed è un bene che va tenuto con la massima cura. Fate controllare i liquidi e i filtri oltre che la pressione dei pneumatici almeno ogni 5000 chilometri.
    Manterrete l’auto sempre in ottima forma, consumerà di meno e il valore commerciale rimarrà più alto quando deciderete di venderla.
  8. Acquistate pneumatici con bassa resistenza al rotolamento.
    Generalmente le persone pensano a risparmiare più possibile sui pneumatici ma non valutano che una gomma che costa poco ci fa spendere di più in altri ambiti.
    Da novembre 2012 è più facile capire le caratteristiche degli pneumatici grazie alle etichette europee. I pneumatici che fanno consumare di meno sono quelli di classe più alta. Offrono meno resistenza mantenendo comunque ottima presa sull’asfalto e vi fanno sicuramente consumare meno carburante.

Non lasciare la manutenzione dell’auto al caso. Consumare meno carburante significa anche ridurre la quantità di CO2 nell’aria che respiriamo.

Per un controllo accurato e altri consigli su come consumare meno chiamaci al numero verde 800 700 335

Hai domande su questo argomento?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *